Scheda di presentazione del bando Regione Veneto “Erogazione di contributi alle PMI a prevalente
partecipazione femminile per l’anno 2017” – DGR n. 1258 del 08/08/2017

Requisiti delle PMI beneficiarie:

  • Imprese individuali i cui titolari sono donne residenti nel Veneto da almeno due anni;
  • Società (anche cooperative) i sui soci e organi di amministrazione sono costituiti per almeno due terzi da donne residenti nel Veneto da almeno due anni, e nelle quali il capitale sociale è di proprietà di donne per almeno il 51%
  • Interventi devono essere realizzati nel territorio del Veneto.
  • Per tutte le caratteristiche (attività svolta, sede, etc.) fa fede la Visura Camerale.

Spese ammissibili:

  • Macchinari/impianti/hardware/attrezzature/arredi;
  • Spese di progettazione, DL collaudo – limite max € 3.000;
  • Mezzi di trasporto (autocarro) – limite max € 20.000;
  • Opere edili /murarie e impiantistica – max 40% della somma delle voci sopra elencate;
  • Programmi informatici – max 10% della somma delle voci sopra elencate;

Limiti e condizioni di ammissibilità:

  • Le spese devono essere sostenute e pagate interamente dalla PMI a partire dal 1 gennaio 2017 fino alla data di presentazione della domanda;

Forma e misura delle agevolazioni:

  • Contributo a fondo perduto del 30% della spesa ammissiblie;
  • Limite min € 6.000 per spesa ammissibile € 20.000;
  • Limite max € 45.000 per spesa ammissibile maggiore o uguale a € 150.000;
  • Il contributo viene erogato A SALDO, una volta concluso il progetto e consegnata tutta la relativa
    documentazione, a seguito di istruttoria regionale durata massima 120 giorni.

Modalità e tempistiche presentazione domanda:

  • È possibile presentare la domanda dal 06/11/17 h. 10 al 16/11/17 h. 18;
  • Necessaria PEC e firma digitale del legale rappresentante o procura speciale a procuratore per l’invio telematico della stessa;

Cosa bisogna presentare per accedere:

Oltre a tutti i moduli burocratici fondamentali a norma di legge (quale dichiarazione de minimis, dichiarazione 445/2000, e allegati vari), è fondamentale la redazione di una relazione sull’intervento realizzato e sugli obiettivi raggiunti, con descrizione dell’attività svolta in coerenza con le spese sostenute.

Nel caso in cui aveste bisogno di supporto per presentare la pratica, Verona PWN potrebbe consigliarvi una società di supporto.